Stile di vita

Gli uomini possono dormire peggio di notte durante la prima metà del ciclo lunare

chiaro di luna

Credito: Unsplash/CC0 dominio pubblico

Il sonno degli uomini potrebbe essere più fortemente influenzato dal ciclo lunare rispetto a quello delle donne, secondo un nuovo studio dell’Università di Uppsala, ora pubblicato sulla rivista Scienza dell’ambiente totale.

Precedenti studi hanno prodotto risultati alquanto contrastanti sull’associazione tra il ciclo lunare e il sonno, con alcuni che riportano un’associazione mentre altri no. Ci sono diverse possibili spiegazioni per questi risultati discrepanti, come il fatto che alcuni dei risultati fossero risultati casuali. Tuttavia, molti studi precedenti che hanno indagato sull’associazione del ciclo lunare con il sonno umano non hanno controllato le loro analisi per i fattori confondenti noti per avere un impatto sul sonno umano, come l’apnea ostruttiva del sonno e l’insonnia.

Durante il periodo di cera, la quantità di superficie lunare illuminata vista dalla Terra aumenta e il momento in cui la luna attraversa il meridiano di un luogo si sposta gradualmente alle ore notturne. Al contrario, durante il periodo calante, la superficie illuminata diminuisce e il momento in cui la luna attraversa il meridiano di una località si sposta gradualmente alle ore diurne.

“Abbiamo utilizzato registrazioni del sonno di una notte a casa di 492 donne e 360 ​​uomini. Abbiamo scoperto che gli uomini il cui sonno è stato registrato durante le notti nel periodo della ceretta del ciclo lunare hanno mostrato una minore efficienza del sonno e un aumento del tempo di veglia dopo l’inizio del sonno rispetto agli uomini. il cui sonno è stato misurato durante le notti nel periodo calante. Al contrario, il sonno delle donne è rimasto in gran parte non influenzato dal ciclo lunare. I nostri risultati sono stati robusti per l’adattamento ai problemi cronici del sonno e alla gravità dell’apnea ostruttiva del sonno “, afferma Christian Benedict, professore associato presso Dipartimento di Neuroscienze dell’Università di Uppsala e corrispondente autore dello studio.

Un meccanismo attraverso il quale la luna può influenzare il sonno è la luce solare riflessa dalla luna nei momenti in cui le persone di solito vanno a letto. Inoltre, uno studio recente suggerisce che il cervello maschile potrebbe essere più sensibile alla luce ambientale rispetto a quello femminile.

“Il nostro studio, ovviamente, non può districare se l’associazione del sonno con il ciclo lunare fosse causale o solo correlativa”, conclude Christian Benedict.


Dormire bene la notte complicato dalla menopausa


Maggiori informazioni:
Christian Benedict et al, Associazione sesso-specifica del ciclo lunare con il sonno, Scienza dell’ambiente totale (2021). DOI: 10.1016/j.scitotenv.2021.150222

Fornito dall’Università di Uppsala


Citazione: Gli uomini possono dormire peggio nelle notti durante la prima metà del ciclo lunare (2021, 13 settembre) recuperato il 13 settembre 2021 da https://medicalxpress.com/news/2021-09-men-worse-nights-lunar.html

Questo documento è soggetto a copyright. Salvo ogni correttezza per fini di studio o ricerca privati, nessuna parte può essere riprodotta senza autorizzazione scritta. Il contenuto è fornito solo a scopo informativo.

What's your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

You may also like

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.